Share This Post

Business destinations

Voli per Rio de Janeiro: i collegamenti più comodi dall’Italia per i Giochi Olimpici

Dal 5 al 21 agosto 2016 Rio de Janeiro ospita la 31ma edizione dei Giochi Olimpici Estivi e gli amanti dello sport avranno l’opportunità di scoprire il fermento che vive Rio de Janeiro raggiungendola comodamente con American Airlines da due città italiane.
American Airlines opera collegamenti giornalieri su Rio de Janeiro dagli aeroporti italiani di Milano (MXP) e Roma (FCO) via New York (JFK) e Miami (MIA) a partire da € 870,00 in Economy Class o a partire da € 1806,00 in Business Class (andata/ritorno, tasse e supplementi inclusi).

American Airlines 787 (2)I passeggeri American Airlines collega il Brasile da ben 26 anni ed offre voli giornalieri verso 5 destinazioni del paese latino includendo Rio de Janeiro, São Paulo, Belo Horizonte, Brasilia e Manaus. 

Chi viaggerà nel mese di agosto avrà la possibilità di collegarsi al fermento di Rio de Janeiro direttamente dalla quota di 35.000 piedi di altitudine utilizzando il servizio di TV satellitare durante il volo, disponibile su determinati aeromobili.
La TV satellitare in diretta è uno dei numerosi miglioramenti effettuati dalla compagnia in termini di servizio ai passeggeri ed è parte di un piano di investimento da 3 miliardi di dollari che mira a rendere ancora più piacevole il viaggio con American Airlines.
Tale investimento include l’introduzione di poltrone completamente reclinabili, collegamento Wi-Fi internazionale, un sistema di intrattenimento a bordo con una scelta sempre più ampia oltre all’introduzione di prese elettriche. Inoltre l’investimento include il rinnovamento con un design moderno delle Admirals Club lounge sparse per il mondo, incluse quelle di Rio de Janeiro e São Paulo.
Per prenotazioni si prega di visitare il sito www.americanairlines.it o contattare il numero 02 3859 1485


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>