Share This Post

Travel management / Travel Risk Management

Un’app per la sicurezza dei viaggiatori

Una recente indagine sul Turismo condotta da Travel Leaders Group, ha rilevato che è la “paura”, tra i primi cinque motivi indicati dagli intervistati, la causa del non programmare un viaggio.

Se il turismo soffre per l’aumentata percezione del rischio relativo ai viaggi, la risposta tecnologica non si è fatta attendere.

Ne abbiamo parlato con Riz Zigliani, Vice President e Strategic Business Manager che cura il progetto Argo per Uniquon, il network internazionale formato da managers e aziende che setacciano idee e prodotti tecnologici nel mondo con l’obiettivo di trasformarli in business.

La sua soluzione permette di offrire ai viaggiatori un alto livello di comfort e sicurezza in ben 86 Paesi nel mondo.

 

Da tempo non arrivava sul mercato un prodotto capace di portare novità significative in tema di localizzazione satellitare e sicurezza per i viaggiatori. Puoi raccontarci la tua soluzione?

Argo permette di localizzare o essere localizzati, inviare (o ricevere) allarmi SOS e notifiche di movimento e soste, e rilevare itinerari, eventi, percorsi, posizionamenti.

Il sistema opera con una App,  accattivante e facile da usare da scaricare sullo smartphone o sul tablet.

 

Per cosa si distingue il sistema Argo?

Argo Pro Travel_for_businessSi tratta di una piattaforma che consente all’azienda di visualizzare, proteggere, monitorare, gestire tutti i viaggiatori che si trovino in Italia e all’estero. L’azienda ha così una visione d’insieme e schermate di dettaglio per monitorare gli spostamenti dei propri collaboratori, soprattutto quando si trovano in aree di potenziale rischio.

Il viaggiatore, attraverso il sistema, dispone di un dispositivo molto piccolo, leggero ed ergonomico che opera con una sim internazionale con traffico già incluso al momento dell’attivazione.
Ma la cosa più straordinaria è che il dispositivo è capace di funzionare fino a 14 giorni consecutivi senza ricarica, diventando strumento indispensabile in tutti quei casi di smarrimento, malori, rapimenti o emergenze in viaggio.

 

In caso di necessità, come fa l’azienda ha localizzare il viaggiatore in trasferta?

Argo utilizza una esclusiva tecnologia di localizzazione che combina la tecnologia GPS con quella GSM. Il risultato è la possibilità di localizzare anche in luoghi chiusi o dove la copertura satellitare non è ottimale, il tutto con un microchip miniaturizzato in un dispositivo piccolissimo e leggero come un accendino.

Anche per la tecnologia satellitare sono stati raggiunti dei risultati importanti: i tempi di connessione ai satelliti è prossimo allo zero, un risultato veramente sorprendente. Di questo siamo molto orgogliosi perché se hai bisogno di localizzare o di essere localizzato, affidabilità e usabilità sono requisiti su cui dobbiamo dare il massimo.

 

Cosa vuol dire per voi Sicurezza? 

Per noi Sicurezza vuol dire localizzare, anche per lunghi periodi e senza la possibilità di ricaricare il dispositivo. Ecco perché Argo è oggi il localizzatore più sicuro, più evoluto, più intelligente al mondo.

 

Come viene gestita la Privacy del viaggiatore?

Argo è sensibile anche alla tutela della privacy poichè mette a disposizioni settaggi e criptazioni capaci di indirizzare solo le informazioni desiderate, discriminando cosa mettere a disposizione di terzi, proprio per soddisfare ogni necessità di segretezza.

Inoltre la vera sfida è quella di ricevere notifiche anche istantanee al verificarsi degli eventi scelti.

 

Quali sono i vantaggi per la Community di Travel for business?

Abbiamo riservato un prezzo speciale alla Community di Travel for business  e siamo sicuri che dopo aver conosciuto tutte le caratteristiche e le possibilità d’uso, il prezzo sarà una buona sorpresa.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli sulle condizioni riservate per il sistema di monitoraggio e sicurezza dei viaggiatori scrivi a info@travelforbusiness.it

 

 


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>