Share This Post

Business destinations

Viaggio in India, preparati così

L’India, un enorme Paese in rapido sviluppo,  ospita un gran numero di lingue, religioni e culture che convivono e si mescolano tra loro. Nelle grandi città si respira ormai un ritmo frenetico e tutto sta cambiando molto velocemente.

Tuttavia, esistono ancora delle “etichette” che è bene sapere prima di intraprendere un viaggio in India. Qui di seguito ve ne segnaliamo alcune tra le più importanti.

Ingresso nei templi

I viaggiatori devono tenere presente che è vietato introdursi nei tempi con pantaloncini o abiti che lasciano intravedere parti del corpo. In particolare questo vale per le donne, dove è assolutamente richiesto di coprire la parte inferiore del corpo; portatevi con voi sempre uno scialle per qualsiasi occasione.  Non stupitevi se vi viene chiesto di lasciare le vostre scarpe all’ingresso. Un luogo sacro va calpestato solo a piedi nudi…Magari con dei calzini se lo desiderate.

E ricordatevi di rispettare i luoghi sacri così come i sentimenti religiosi, anche se non siete un credente.

Contraddizioni

Sull’India pesano oltre tre secoli di imperialismo britannico che hanno, in qualche modo, condizionato  storia e cultura del Paese. Anche le contraddizioni rischiano in qualche modo di stordire il visitatore, da quelle politiche a enormi centri commerciali che si confrontano con insediamenti che emanano un odore di estrema povertà.

Sessualità e donne in viaggio

Per credenze popolari o perché si è, erroneamente, costruito il modello che le donne bianche che viaggiano sono più “disponibili”, il sesso femminile può sentirsi più vulnerabile nell’intraprendere un viaggio in India.

Questo non vuol dire che sia sempre e in assoluto pericoloso, ma il fenomeno delle molestie sessuali è comunque un problema diffuso nel Paese. Meglio vestirsi in modo adeguato e mantenere quelle norme di sicurezza di base che si sono imparate nel proprio Paese, osservando magari anche il comportamento delle donne locali.

Mani e Piedi

C’e’ tutta una gerarchia delle parti del corpo nell’Induismo. La testa è superiore al resto del corso e i piedi sono considerati sporchi in India. Meglio togliere le scarpe prima di entrare in casa di qualcuno ed evitare così di calpestare qualcosa di importante; se per errore viene fatto, formulate subito le vostre scuse.

La mano sinistra è abitualmente utilizzata per la pulizia del proprio corpo. Ecco perché gli indiani non mangiano mai con la mano sinistra. Così come non sporgono mai un oggetto o del danaro con questa mano: molti conservatori potrebbero offendersi.


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>